Get the Flash Player to see this rotator.
Sei qui: Home Bandi Concorsi Avvisi Bando per la partecipazione al progetto regionale "Family Help"

Aiuto_familiareNel Bollettino Ufficiale Regionale - Parti I-II Serie Generale - n. 36 del 17/08/2011 - è stato pubblicato l’Avviso pubblico per la presentazione di domande per l'iscrizione all'Elenco regionale "Family Help" da parte di persone disponibili ad offrire servizi di cura e sostegno educativo a famiglie o donne madri sole.

Tra i requisiti richiesti per l'ammissione all'Elenco suddetto, oltre allo stato di disoccupazione o inoccupazione, è prevista una età compresa tra i 20 e i 65 anni, la cittadinanza italiana o anche quella di uno Stato membro dell'Unione Europea, purchè con un'adeguata conoscenza della lingua italiana, e il possesso almeno  di diploma di scuola media inferiore.

 


Gli ammessi seguiranno un percorso formativo della durata di 32 ore, organizzato dalla Regione, che verterà sugli aspetti fondamentali relativi alla relazione e alla cura di minori e di adulti in difficoltà. L'attestato di frequenza costituirà titolo per iscriversi all'elenco regionale "Family Help", che sarà messo a disposizione e gestito dai Comuni delle Zone sociali in cui è suddiviso il territorio regionale, tramite gli Assessorati alle Pari opportunità.
Successivamente, le famiglie potranno contare su voucher erogati dalla Regione Umbria per avvalersi dell'aiuto qualificato, degli iscritti all'elenco 'Family Help' che svolgeranno una funzione supporto per l’assolvimento dei compiti di cura propri della famiglia. A questo scopo, con un bando rivolto alle famiglie la Giunta regionale definirà le modalità di domanda e fruizione del sostegno.

 

Per ulteriori informazion i e per il supporto nella compilazione delle domande nell’Ambito Sociale n.7 ci si può rivolgere agli Uffici della Cittadinanza di Gubbio e Gualdo Tadino e ai Punti di Ascolto (Servizio sociale di base) dei Comuni di Costacciaro, Scheggia e Pascelupo, Sigillo e Fossato di Vico.

 

 

 

La domanda, corredata dal curriculum relativo ad eventuali esperienze formative e professionali sulle prestazioni di servizio per le quali ci si rende disponibili, deve essere spedita entro il 15 ottobre 2011 tramite raccomandata con ricevuta di ritorno alla Regione dell’Umbria.
Un'apposita commissione verificherà l'ammissibilità delle domande e la validità formale delle stesse, per formulare la graduatoria degli idonei.