Si comunica che nei Comuni di Costacciaro e Sigillo è stato attivato un aggiuntivo servizio di ausilio al controllo del territorio con la collaborazione dell'Associazione Nazionale Carabinieri, Gruppo Alto Chiascio, che sarà operativo sin da sabato 4 aprile. I volontari, appartenenti al Nucleo Regionale Umbro Volontariato di Protezione Civile, svolgeranno una funzione di monitoraggio ed ausilio alle Forze dell'Ordine che operano nel territorio, cioè Polizia Municipale, Carabinieri, Carabinieri Forestali e si occuperanno di segnalare eventuali assembramenti, situazioni di potenziale pericolo o palesi violazioni delle restrizioni in atto nella Nazione in seguito all'emergenza pandemica in corso.

Come Sindaco di Costacciaro, ma penso di interpretare anche il sentimento del collega Sindaco di Sigillo, Giampiero Fugnanesi, esprimo la piena soddisfazione al Coordinatore del Gruppo, Rolando Farneti, per la disponibilità dimostrata al Responsabile Comunale di Protezione Civile, Fabio Giovannini. Sono consapevole che il Gruppo A.N.C. è un'importante risorsa che consente, in questo difficile momento storico, di introdurre un'ulteriore servizio a sostegno delle esigenze delle persone, che si va ad aggiungere a quelli già attivati di consegna spesa e medicinali a domicilio gestiti dalla Protezione Civile Misericordia, nel Comune di Costacciaro e dal Gruppo Protezione Civile Monte Cucco, nel Comune di Sigillo. Al di la di minoritari, sconsiderati e pericolosi comportamenti, in questa emergenza il popolo italiano sta dando una grande prova di maturità, coesione e solidarietà e questo avviene nei nostri territori come nel resto del Paese.

Continuiamo tutti a rispettare le regole, non solo perché le sanzioni previste sono importanti ed i controlli severi, ma soprattutto perché solo questo ci consente di proteggere gli altri e noi stessi, di riacquistare prima la piena libertà insieme alla consapevolezza di aver fatto la nostra parte nell'emergenza, senza furbate né scorciatoie, con pieno senso civico.

 

Il Sindaco

Andrea Capponi

Torna su