Si allega l'Ordinanza nr. 29 del 29 maggio 2020 della Presidente della Giunta Regionale dell'Umbria, Donatella Tesei, che consente la riapertura di alcune attività dal 3 giugno 2020. Sarà possibile, per soggetti pubblici e privati, riprendere le attività formative in laboratorio, sostenere esami in presenza, ripartire con i tirocini curricolari. Potrà riaprire l'attività di somministrazione di cibi e bevande nei circoli culturali e ricreativi, i centri benessere, gli stabilimenti balneari, le aree gioco per bambini in spazi aperti al pubblico, i parchi tematici. Anche l'attività corsisti individuale, come le scuole di musica, danza, pittura, fotografia ecc., potrà riprendere rispettando il distanziamento sociale. Si allega il provvedimento e le "Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive" aggiornate il 25 maggio 2020 dalla Conferenza delle Regioni.

Torna su