In questa giornata ricordiamo l'atrocità del massacro degli italiani nelle foibe nella regione dell'Istria e della Dalmazia. Vinti, esodati e trucidati dai vincitori Jugoslavi, che operarono una vera e propria pulizia etnica, gli italiani subirono la sopraffazione dei vincitori sui vinti. La guerra e la violenza non generano nulla se non altra violenza.

Torna su