Si porta a conoscenza della cittadinanza la possibilità di effettuare domanda per il Bonus Trasporti 2022.

Il Bonus Trasporti 2022 è una misura di sostegno sociale adottata dal Governo (attuata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) a supporto delle famiglie nell’ambito del cosiddetto Decreto Aiuti (art. 35 del DL 50 del 17 maggio 2022, convertito in Legge n. 91 del 15 luglio 2022).

E' possibile presentare domanda entro il 31 dicembre 2022 e comunque fino ad esaurimento delle risorse disponibili previste. Il Bonus consente di ottenere uno sconto al momento dell’acquisto dell’abbonamento mensile o relativo a più mensilità (es. trimestrale, valido 10 mesi, annuale): lo sconto applicato è pari al valore del Bonus e comunque non superiore al prezzo dell’abbonamento acquistato.

Caratteristiche del Bonus: Il Bonus è nominativo, non cedibile ed utilizzabile per l'acquisto di un solo abbonamento mensile o relativo a più mensilità intestato al Beneficiario; è valido ed utilizzabile nel solo periodo di validità (mese solare in cui è stato richiesto/emesso) che è riportato sul Bonus e può essere utilizzato anche per l’acquisto di un abbonamento la cui validità decorre dal mese successivo.

Il valore del Bonus non può superare € 60,00: lo sconto applicabile non può comunque superare il prezzo dell’abbonamento acquistato; è spendibile esclusivamente presso il Gestore del servizio di trasporto specificato (BUSITALIA SITA NORD SRL, BUSITALIA VENETO SPA, BUSITALIA CAMPANIA SPA, Etc.).

Il Bonus è rilasciato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, a seguito di richiesta da effettuarsi esclusivamente on line sul portale www.bonustrasporti.lavoro.gov.it.

Al momento della richiesta, il richiedente deve specificare il Gestore del servizio di trasporto (BUSITALIA SITA NORD SRL, BUSITALIA VENETO SPA, BUSITALIA CAMPANIA SPA, Etc.) presso il quale acquisterà l’abbonamento mensile o relativo a più mensilità: questa scelta sarà vincolante.

Utilizzo del Bonus

Per poter usufruire del Bonus Trasporti al momento dell'acquisto dell'abbonamento per una o più mensilità, è necessario portare con sé in una delle biglietterie abilitate:

  • il Bonus cartaceo, che verrà trattenuto dal personale di biglietteria;
  • un documento di riconoscimento valido del Beneficiario;
  • il codice fiscale del Beneficiario (ad esempio, tessera sanitaria);
  • l’eventuale ulteriore modulistica prevista per il rilascio dell’abbonamento richiesto. 

In assenza di questa documentazione, non sarà possibile gestire la scontistisca derivante dall'utilizzo del Bonus stesso.

Il Bonus Trasporti non è applicabile ad abbonamenti acquistati prima dell'emissione del Bonus stesso e non è applicabile al trasporto scolastico comunale.

Torna su